• Segnala su

  • prova

  • Follow Me on Pinterest
  • logo rss

1,2,3.. fiore!

Robuste, colorate e buone in ogni loro parte. Vi presentiamo una serie di erbacee fiorite per balconi BIOdiversi

Contribuire ad arricchire la biodiversità cittadina si puo fare portando qualche facile annuale o perenne da fiore che si propaghi facilmente.
Un tempo sempre presenti nei prati incolti e fedeli amiche degli ortaggi negli orti dei nostri nonni, sono piante di facile coltivazione, resistenti e che si diffondono facilmente.

 

Bastano pochi semplici gesti fatti nel momento giusto con amore e attenzione. La natura ringrazia e noi scarichiamo lo stress cittadino:


costruire una serra con contenitori di plastica riciclati

 

1- compriamo una bustina di semi - controlliamo sempre la purezza e la scadenza delle sementi che acquistiamo - volendo anche online
2-scegliamo la stagione giusta per mettere a dimora i nostri semi, se è ancora troppo freddo aiutiamoli a germogliare riutilizzando il packaging della verdura per creare una sorta di piccola serra. 
3-ricordiamoci di annaffiare con uno spruzzino regolarmente in modo da avere sempre il terreno leggermente inumidito. 
4- lasciamo che madre natura faccia il resto!

 

 

quando saranno delle piantine di qualche cm di altezza e avranno costruito il loro piccolo pane di radici le potremo spostare a dimora in qualche angolo spoglio dei nostri vasi.

 

Ma quali sono queste piante? e che proprietà hanno?

 

erba cipollina, borragine e calendula

Erba cipollina; Borragine; Calendula

 

Allium schoenoprasum: più comunemente conosciuta come erba cipollina, è un'erba commestibile che viene utilizzata fresca per aromatizzare i piatti estivi. Cresce spontaneamente nei prati umidi e torbosi (vicino a sorgenti e ruscelli) su terreni ricchi di sostanza organica e umidi, gradisce il sole e regala ricche fioriture estive; i fiori, essiccati a testa in giù, sono molto gradevoli per creare delle composizioni con altri fiori secchi. Produce una moltitudine di piccoli semi neri che potrebbero prendere il volo dai nostri balconi e diffondersi facilmente arricchendo i prati delle nostre città.  


Calendula officinalis fiorisce tutta l'estate coprendosi di allegri fiori arancioni, si riproduce facilmente da sola,tiene lontano i parassiti dalle altre piante e attira gli insetti utili; viene usata per la preparazione di unguenti e creme, ma non solo, è buona anche nel risotto!

 

Borrago officinalis: le foglie più giovani appena scottate a vapore, sono un ottimo ripieno per ravioli e per colorare la pasta fatta in casa. Anche la borragine tiene lontano gli insetti non graditi e si diffonde senza fatica se la lasciamo andare a seme. Pur avendo una fioritura estiva, le giovani piantine nate spontaneamente in autunno nelle zone miti, regalano spesso delle belle fioriture anche a inizio Gennaio. I fiori oltre che gradevoli sul balcone, arricchiscono di colore le insalate estive.   

 


sito web realizzato con PhPeace 2.4.1.62da off.ed percorsi di comunicazione, milano. (p.i. 03859060968)