• Segnala su

  • prova

  • Follow Me on Pinterest
  • logo rss

I vuoti urbani? riempiamoli di verde!

23 novembre 2012
Guerriglieri verdi, cittadini e giovani si sono dati appuntamento a Cesena per confrontarsi sullo scottante tema dei paesaggi urbani da difendere. Tra le brillanti soluzioni proposte, sTreet, il nuovo programma che consente a tutti di trovare l'albero giusto da piantare in città.

locandina convegno i vuoti urbani

In occasione del convegno "I vuoti urbani" tenutosi Venerdì 23 Novembre a Cesena, Guerriglieri verdi, cittadini, professionisti e giovani neolaureati si sono incontrati per confrontarsi sullo scottante tema dei paesaggi urbani da difendere e riqualificare, sulle smart cities e sull'importanza di agire concretamente per salvare il nostro inestimabile patrimonio paesaggistico.

 

Davvero interessante la proposta fatta dallo studio sTreet - Progettazione del verde e riqualificazione urbana di Martina Lucchi e Maddalena Scalabrin: un nuovo software free on-line, presto disponibile anche per smart phone, che permette a tecnici, professionisti e cittadini di trovare passo passo in maniera semplice ed immediata la pianta giusta per rendere più verdi angoli di città. 

 

Diverso è l'obiettivo dei ragazzi dell'associazione Spazi Indecisi, che hanno presentato le loro inziative verdi e il loro sito, in cui è possibile segnalare e mappare gli spazi urbani dimenticati, colmi di Storia e di storie, che vengono svelati tramite fotografie e videointerviste. 

 

Tante anche le iniziative sociali che puntano alla valorizzazione delle relazioni umane, perseguite tramite la realizzazione di percorsi ambientali e culturali. Di questo ci ha parlato Eddi Bisulli, presidente dell'associazione Viaterrea. L'associazione, attiva sul territorio cesenate, sensibilizza grandi e piccini nei confronti della natura tramite laboratori con i bimbi nelle scuole,  realizzazioni di biogiardini educativi e terapeutici passando anche da Bioblitz e attacchi di guerrilla gardening. 

sito web realizzato con PhPeace 2.4.1.62da off.ed percorsi di comunicazione, milano. (p.i. 03859060968)