• Segnala su

  • prova

  • Follow Me on Pinterest
  • logo rss

Merano: i suoi giardini e i suoi paesaggi

Scenari ed emozioni uniche fra natura, cultura e arte

Merano


La città di Merano si trova all'interno di una conca circondata da montagne che raggiungono quote fino a tremila metri, all'imbocco della Val Passiria , la Val Venosta e la Val d'ultimo. In passato la città è stato un popolare luogo di residenza per scienziati, letterati e artisti, tra cui Franz Kafka , Ezra Pound e Paul Lazarsfeld, che hanno apprezzato il suo mite clima. Oggi è una frequentata meta di vacanze per italiani e stranieri grazie alle numerose attrattive: relax alle Terme, itinerari di montagna e cultura; per gli amanti dei giardini, quelli di Castel Trauttmansdorff rappresentano il fiore all'occhiello di questo luogo.
 
castel trauttmansdorff
 
Adagiati ai margini orientali della città, i Giardini di Castel Trauttmansdorff, costituiscono una delle mete locali più gradite per la varietà della loro offerta paesaggistica: esso si estende su una superficie di 12 ettari e presenta oltre 80 diversi ambienti botanici, con piante originarie di ogni angolo del mondo.
 
Giardini Trauttmansdorff

castel Trauttmansdorff

I giardini botanici sono suddivisi in quattro aree tematiche: i Boschi del mondo, i Giardini del sole, i Giardini acquatici e terrazzati e i Paesaggi dell’Alto Adige.
Presentano una collezione eterogenea di piante per genere, varietà e colore; gli scenari che sono stati creati nel parco costituiscono esempi dei più disparati habitat mondiali, è stato possibile realizzare questi ambienti grazie all'effetto mitigatore dei laghi. Le notevoli dimensioni del giardino danno al visitatore l'impressione che il paesaggio dell'Alto Adige sia naturalmente costellato di distese di girasoli ai piedi di ulivi secolari, a cui si susseguono profumati viali di lavande piuttosto che imponenti agavi dietro cui si stagliano le alpi innevate.

83 ambienti botanici
5.800 specie e varietà di piante
700.000 piante
12 ha Superficie totale
7 km di rete di sentieri, con una pendenza massima dell’8% (vale per il 95% dei sentieri)
Altitudine sul livello del mare 334–438 m (dislivello di 104 m)

I giardini cambiano volto di settimana in settimana, quindi, ogni occasione è buona per immergersi in questi ambienti dal fascino imperiale. Tulipani, rododendri, peonie e rose, si susseguono in primavera per lasciare poi il posto, in estate, ai brillanti colori dei fiori di lavanda, del fior di loto e delle ninfee; col termine dell'estate, infine, il parco si colora di calde tinte autunnali.



tulipani giardini di Trauttmansdorff
La sensibilità per l'ambiente costituisce il fulcro della filosofia di progettazione e manutenzione dei Giardini. Il parco si presenta, infatti, come un impresa innovativa e orientata a un futuro sostenibile; i Giardini utilizzano in modo consapevole le risorse energetiche e, nella cura delle piante, attuano un’offensiva non inquinante contro agenti patogeni e parassiti.  Inoltre i corsi d’acqua che scorrono nel parco e i tre laghetti sono collegati tra loro in modo da creare un ciclo idrologico chiuso; non a caso il motto del giardino è  “piante sane in armonia con la natura”.
 
messner mountain museum
 
Un altro importante luogo d'attrattiva turistica è il Messner Mountain Museum.
Opere, quadri, cimeli, reperti naturali raccontano lo stretto rapporto che unisce l’uomo alla montagna, l’orogenesi delle catene montuose ed il loro disfacimento, il legame tra montagna e religione, la maestosità delle vette più famose del mondo, la storia dell’alpinismo fino all’odierno turismo alpino.

Allegati

  • calendario (52 Kb - Formato pdf)
    gaia - Fonte: myupet
    descrizione
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
sito web realizzato con PhPeace 2.4.1.62da off.ed percorsi di comunicazione, milano. (p.i. 03859060968)